I TAMBURI A CORNICE DEL MEDITERRANEO – lezioni online

I TAMBURI A CORNICE DEL MEDITERRANEO – LEZIONI ONLINE

𝗨𝗻 𝘃𝗶𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗻𝗲𝗶 𝗿𝗶𝘁𝗺𝗶 𝗲 𝗻𝗲𝗹𝗹𝗲 𝘁𝗿𝗮𝗱𝗶𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗱𝗲𝗹 𝗠𝗲𝗱𝗶𝘁𝗲𝗿𝗿𝗮𝗻𝗲𝗼 𝗰𝗼𝗻 𝗦𝗶𝗺𝗼𝗻𝗲 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮

Simone Campa, musicista polistrumentista, ricercatore e suonoterapeuta riconosciuto a livello internazionale, vi guiderà in un percorso dedicato ai TAMBURI A CORNICE DEL SUD ITALIA E DEL MEDITERRANEO: tecniche tradizionali e stili moderni, ritmi rituali per la danza e la meditazione sonora.

Lezioni individuali online in italiano o in inglese, adeguate ad ogni livello di preparazione, dal principiante all’avanzato.

Una didattica sviluppata in oltre quindici anni di docenza tra conservatori, università e istituti culturali (di cultura) in Europa e nel mondo.

𝗢𝗯𝗶𝗲𝘁𝘁𝗶𝘃𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗼𝗿𝘀𝗼
Durante il corso si incontreranno le tecniche introduttive per suonare il tamburo a mani nude, tecniche per eccellenza della cultura mediterranea, per generare i ritmi incalzanti ed ossessivi della danza trans-contemplativa, ritmi che creano l’ipnosi data dal ciclo, dalla ripetitività della pulsazione, che inducono stati modificati di coscienza, espandendo la percezione.

𝗔 𝗰𝗵𝗶 𝘀𝗶 𝗿𝗶𝘃𝗼𝗹𝗴𝗲
Il corso è consigliato a chiunque desideri attivare e sviluppare la propria tecnica, dal principiante all’esperto.

𝗦𝘁𝗿𝘂𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶, 𝘁𝗲𝗰𝗻𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗲 𝘀𝘁𝗶𝗹𝗶
Sarà possibile approfondire diverse tecniche e molti stili, tradizionali e contemporanei, tra cui:

– TAMBURELLO SALENTINO (pizzica pizzica della provincia di Lecce e della Bassa Murgia – taranta salentina)
 
– TAMBURELLO CALABRESE E LUCANO (tarantelle di area Reggina, Aspromontana e dell’area del Pollino)
 
– TAMBURELLO SICILIANO (ballettu siciliano, tarantelle, valzer)
 
– TAMMORRA NAPOLETANA (tammurriata – ballo sul tamburo di area vesuviana) 
 
– TAMBURI A CORNICE DEL NORD AFRICA  (bendir del Maghreb – ritmi del Marocco, dell’Algeria, della Tunisia)
 
– TAMBURI A CORNICE DEL MEDIO ORIENTE  (daf Turco, Kurdo e Iraniano/Persiano; ritmi sufi e popolari, riq e doff Egiziani)
 
– TAMBURELLO MODERNO (tecniche di accompagnamento per rumba, funky, etc.)

Disponibilità nei giorni feriali (da lunedì al venerdì) ed ampia flessibilità di orario (dalle 9.00 alle 22.00).
Eventualmente anche nel weekend, se concordato in anticipo.

La prima lezione ha una durata complessiva di 65’ che comprendono una parte preliminare (15’) dedicata alla definizione delle esigenze specifiche dell’allievo.

𝗣𝗶𝗮𝘁𝘁𝗮𝗳𝗼𝗿𝗺𝗲
Skype, Zoom, Google Meet

𝗦𝗶𝗺𝗼𝗻𝗲 𝗖𝗮𝗺𝗽𝗮, cosmopolita musicista torinese di fiere radici pugliesi, suono terapeuta impegnato da anni in ricerche su ritualità e funzione sociale della musica in tutta l’area del Mediterraneo. Esperto ed appassionato di progetti musicali incentrati sul dialogo interculturale, è fondatore e direttore artistico dell’Orchestra Terra Madre di Slow Food e della Compagnia Artistica La Paranza del Geco, una delle esperienze di musica di tradizione più longeve in Italia – oltre venti anni di attività.

Ha tenuto seminari e masterclass di tamburi a cornice del Mediterraneo e di musiche di tradizioni italiane presso il MIM Museum of Music Instruments di Bruxelles (Belgio), la EGE Universitesi di Izmir (Turchia), il Conservatorio Statale G.F. Ghedini di Cuneo, l’APM – Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (Cuneo),presso la BA Bibliotheca Alexandrina di Alessandria d’Egitto, per Arts Council England, per la Facoltà di Lettere dell’Università di Cracovia (POLONIA), l’Izmir Akdeniz Akademisi – Accademia del Mediterraneo ed Ege Üniversitesi / Ege University (Izmir TURCHIA), l’USI Università della Svizzera Italiana.

Post recenti