Ecstatic and Intuitive Dance Session ~ Sonosphera Orchestra

 In Senza categoria

Venerdì 6 Dicembre 2019 h.21.00, presso il CCCTO Centro Cultura Contemporanea Torino, Simone Campa presenta una produzione speciale per PsyCoRe 2019:
∞ Sonosphera Sound Healing Orchestra ∞
∞ ECSTATIC AND INTUITIVE DANCE SESSION ∞
free movement with live acoustic instruments, voice, drums and percussions

La sessione si propone come un viaggio sonoro, esperienziale ed immersivo, attraverso il movimento libero e la danza intuitiva ispirati da ritmi e suoni rituali di Mediterraneo, Medio Oriente, Africa, Cuba. La sessione, della durata di due ore, si compone di una prima parte dedicata al ritmo ed alla danza:
– concentrazione sul respiro, percezione fisica della vibrazione sonora e della pulsazione ritmica.
– interpretazione personale, spontanea e creativa dello stimolo sonoro, melodico e ritmico nel movimento libero, guidati dal crescendo di intensità e forza dei quadri sonori proposti dai componenti dell’orchestra.
La seconda parte sarà dedicata alla meditazione sonora in forma statica, all’ascolto degli effetti su di sé del ritmo, della danza, del movimento

( ( SUONI, MUSICHE E CANTI ESCLUSIVAMENTE DAL VIVO ) )

Sonosphera Sound Healing Orchestra è un progetto olistico collaborativo composto da musicisti, percussionisti, suonatori e cantanti, operatori olistici del suono, suonoterapeuti e ricercatori in ambito sonoro.

> Simone Campa ITALY
direzione – voce, flauti armonici, didjeridoo, tamburi a cornice del Mediterraneo e del Maghreb, strumenti e percussioni etniche
> Sabine Vannavy Audibert LONDON, UK
voce e canto armonico, tamburo sciamanico, campane tubolari, gong, sonagli e percussioni
> Carla Azzaro ITALY
tamburi e percussioni etniche
> Valentina Simone ITALY
arpa
> Anke Pasternack GERMANY
gong, klangschalen, zymbels
> Alessandra Ferraris ITALY
handpan
__________________________

∞ SABINE VANNAVY AUDIBERT ∞
inizia la sua carriera come insegnante di yoga in Inghilterra; si forma e pratica professionalmente come osteopata a Londra da oltre quindici anni. Approfondisce l’utilizzo delle arti – danza, musica – come forma di terapia complementare ed alternativa. Ottiene la certificazione inglese di suonoterapeuta professionista seguendo il percorso di studi alla BAST – The British Academy of Sound Therapy presso la Chichester University. É attiva a livello internazionale proponendo concerti esperienziali ed immersivi con l’uso della voce e del suono, elaborando il concetto di ritmo in tutte le sue forme.

∞ CARLA AZZARO ∞
Nata e cresciuta a Ragusa nel 1988, si dedica fin da bambina alla danza jazz, classica, contemporanea.
Dopo il diploma, decide di lasciare il mondo della danza per abbracciare quello della psicologia completando il suo percorso di studi presso l’università di Torino, città dove vive ed esercita la professione di Psicologa.
La passione per la danza si è gradualmente intrecciata a quella per la musica, in particolare per la musica africana e brasiliana. Attualmente è impegnata nello studio delle percussioni brasiliane con il maestro Gilson Silveira, e come percussionista in piccole e medio/grandi formazioni diverse per genere e carattere musicale. Occasionalmente collabora con musicisti e ballerini in progetti di natura più sperimentale: dall’intreccio di differenti stili musicali all’intreccio tra la danza e la musica.
Conduce laboratori di psicoeducazione emotiva a carattere espressivo-creativo mediante l’ausilio di strumenti musicali a percussione, sia nel contesto pubblico (scuole) che nel privato (associazioni), ed è attualmente iscritta alla Scuola di Musicoterapia a Torino.

∞ VALENTINA SIMONE ∞
Si laurea in arpa nel 2017 con massimo dei voti e lode, presso il conservatorio Guido Cantelli di Novara, sotto la guida del Maestro Valeria Madini Moretti.
Frequenta il corso quadriennale di musicoterapia presso la CEP – Scuola di Musicoterapia alla Pro Civitate Christiana di Assisi. Alle spalle ha diversi anni di esperienza come assistente alle sedute di Musicoterapia della Psicologa e Musicoterapeuta Elena Annichini, accompagnando i giovani affetti da disabilità cognitive in un percorso musicale di sostegno. Per approfondirne l’aspetto più prettamente terapeutico, affianca allo studio musicale la facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’Università Bicocca di Milano.
Nel 2017 risulta vincitrice assoluta della borsa di perfezionamento “Progetto Talenti Musicali” della Fondazione CRT di Torino. Nello stesso anno si classifica come prima arpa dell’Orchestra Giovanile Italiana (OGI).
Nel 2019 termina il Master di perfezionamento con Irina Zingg, ad oggi una delle più grandi docenti del panorama mondiale, con la quale si specializza nella tecnica arpistica russa, presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano.
Partecipa a masterclass e corsi con Isabelle Moretti, Judith Liber, Karen Vaughan, Mara Galassi, Elizabeth Fontan-Binoche, Gabriella Bosio; approfondisce invece il repertorio orchestrale con Margherita Bassani, Luisa Prandina, Susanna Bertuccioli.

∞ SIMONE CAMPA ∞
musicista polistrumentista, cantante, performer e suonoterapeuta. Direttore della Peter Hess® Academy Italy e fondatore del progetto olistico Sonosphera Sound Healing. Direttore del Sonosphera Sound Healing Festival, il primo festival in Italia interamente dedicato all’universo sonoro del sound healing, creato in collaborazione con Fondazione Circolo dei Lettori di Torino, Regione Piemonte e Forte di Exilles. Membro della European Association of Sound Massage Therapy, con sede in Germania. La sua formazione professionale in ambito di suonoterapia conta un diploma e diverse specializzazioni presso il Peter Hess® Institut (Germania), studi presso la BAST – The British Academy of Sound Therapy (Chichester University UK), ricerche sul campo dedicate al tema della trance rituale condotte in Italia, Magreb, Nord Africa, Mar Mediterraneo e Medio Oriente. Approfondisce la dimensione spirituale del sound healing con il suonoterapeuta e musicista svizzero Peter Treichler (Spazio Sonoro, Svizzera – Assisi). Ha ideato numerosi incontri esperienziali di soundhealing e meditazione sul suono per il festival Torino Spiritualità (ed. 2016 e 2018), per la Fondazione Musei (Torino) ed il MAO Museo di Arte Orientale di Torino (“Il Suono dell’Acqua” per il finissage della mostra “Acqua, Islam e Arte” ed “Il Suono del Tatuaggio” per la mostra “TATTOO l’Arte sulla Pelle”, entrambe realizzati con il giornalista e critico musicale Fabrizio Vespa). Ha condotto sessioni di Trance, Ecstatic ed Intuitive Dance a Londra, Berlino, Berna, Thun, Torino, Milano, Olbia realizzando dal vivo ritmi tradizionali e suoni rituali con strumenti a fiato, tamburi a cornice, percussioni etniche e con la propria voce.
_____________________________

info e prenotazioni:
alessandro.novazio@gmail.com
sonospheraholistic@gmail.com
3405598709

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Consigliati:
– abbigliamento comodo
– tappetino yoga
– coperta per la parte di meditazione sonora a terra

_____________________________

Psi*Co*Re è il network multidisciplinare che riunisce chi in Italia si occupa di psichedelia e più in generale di temi che riguardano la coscienza in particolare nei suoi aspetti che potremmo definire di coscienza non ordinaria.
Il network che vuole essere aperto e inclusivo riunisce a oggi neuroscienziati, psicologi, psichiatri, medici, filosofi, sociologi, biologi, botanici, etnobotanici, chimici, farmacologi, antropologi, storici, studiosi e ricercatori indipendenti e non ma anche praticanti e esperti di meditazione, tradizioni esoteriche, spiritualità orientale, sportivi, artisti (pittori, musicisti, performer, ecc), comunicatori, editori specializzati, tecnici (informatici, esperti in organizzazione di team di ricerca) perchè chiunque può dare un contributo per completare questo grande puzzle.
Il network a cui possono aderire oltre le persone fisiche anche le persone giuridiche come associazioni, società di ricerca, ecc. è organizzato in gruppi di lavoro monotematici (verticali) e multidisciplinari (orizzontali) perchè vista la complessità dell’argomento trattato un’unica risorsa difficilmente potrà abbracciarlo tutto ed è necessario poter lavorare in team e mettere “in comune” le diverse esperienze sposando la filosofia dell’ Open content /Open Knowledge.
L’adesione al network è completamente gratuita.
Informazioni al 3389077600

Post recenti